Il Ladakh, la regione in cui Digital Broker for Children sostiene la costruzione dell’Ospedale di Leh e di un nuovo parco giochi per i bambini a lunga degenza, è una regione che presenta alcune difficoltà a causa della sua conformazione geologica e dell’altitudine.
Attualmente vi sono solo 1.800 km di strade – di cui solo 800 km sono ben carrozzabili – e solo due strade portano dentro e fuori di Leh, capitale del Ladakh, che restano entrambe chiuse per la maggior parte dell’anno a causa di nevicate sugli alti passi di montagna. Per molti mesi l’unico modo per trasportare persone o materiali da o verso Leh è la via aerea, utilizzando l’aeroporto militare.
Per gli altri Ladakhis (abitanti dal Ladakh) al di fuori di Leh la situazione è ancora peggiore: molti villaggi non sono collegati alla strada, e per quelli che lo sono, molti sono sommersi sotto la neve per gran parte dell’anno. Gli abitanti dei villaggi che hanno bisogno di raggiungere Leh devono camminare per molti giorni attraverso i passi di montagna. In inverno questo compito è sostanzialmente proibitivo.

A causa della carenza di terreni coltivabili e del suo terreno accidentato, il Ladakh ha una economia interna di sussistenza (per lo più assai scarsa). Tuttavia, grazie alla sua posizione geografica vicino alla famosa Via della Seta, il Ladakh, e la regione di Leh in particolare, sono stati e sono tuttora importanti centri di commercio. Anche oggi, per esempio, il pashm, il materiale da cui vengono creati famose sciarpe e scialli di pashmina del Kashmir, sono prevalentemente importati dal Ladakh.

I difficili fattori geografici si riverberano drammaticamente anche sulla salute dei suoi abitanti. L’alta quota, l’ambiente estremamente freddo e le difficili condizioni di vita provocano un’alta incidenza di cardiopatie congenite e acquisite, oltre a causare una elevata prevalenza di problemi respiratori.
I presidi medici sono scarsi ed i più vicini ospedali terziari (non militari) di riferimento sono a più di 400 chilometri da Leh, percorrendo con la strada Leh-Srinagar che comunque rimane chiusa per quasi sette mesi durante l’inverno. Gli ospedali più attrezzati sono a Delhi che dista quasi mille km. C’è da rilevare, inoltre, che la distanza fra la città di Leh e le regioni più remote del Ladakh è a volte superiore ai 200km, da percorrere su strade soggette a frequenti frane o su semplici sentieri.
Il servizio aereo è costoso per la maggior parte dei cittadini del Ladakh e la lunga permanenza in città (quella di Leh, oppure Delhi ) dei pazienti è economicamente insostenibile per molti di loro.

E’ opinione di Digital Broker for Children che il completamento dell’ospedale civile di Leh, in via di costruzione ad opera di Ladakh Heart Foundation, sia una azione essenziale per fornire un servizio che eleva le possibilità di vita ad una popolazione molto disagiata e con servizi civili inadeguati. In particolare, secondo la nostra missione, con il nostro progetto “Tell me a story” si vuole offrire ai bambini infermi un momento di conforto, affinché il loro dolore e la loro malattia sia affrontata con la percezione di non essere lasciati soli e che altrove qualcuno è ancora capace di pensare a loro.

Un gruppo di bambini del Ladakh

Un gruppo di bambini del Ladakh


Be Social, Share!